Tag: lockdown

LXIX. La scorta

Stanno appendendo le luci di Natale lungo il grande viale. Due operai arrampicati sul salitu che io mi metto la mascherina sono intenti all’opera. Era prevedibile. Dopo Halloween si comincia il conto alla rovescia verso Babboregalo, sempre troppo e troppo presto, ma è il commercio bellezza. L’ultima volta che sono entrata nel negozio degli acquisti…

Continua a leggere LXIX. La scorta

LXII. Déjà vu

Siamo al Luna Park. Sento quell’odore dolciastro di zucchero filato e frittelle e i jingle delle attrazioni che si sovrappongono in rincorsa. Gente che ride, bambini aggrappati ai cavallini, qualcuno alla mano della mamma che dov’eri? non ti trovavo più, la sala giochi con la porta spalancata e le pozzanghere per terra. Ha appena smesso…

Continua a leggere LXII. Déjà vu