Tag: teatro

CXXVII. Divento

E poi anche il guru è caduto. Dalla bici. Un gran volo, una gran botta, il mezzo compromesso, le sue ossa no, per fortuna. Ma è caduto. Lui. Che pedala da mesi tra Brianza e comasco superando audace le code dei motorizzati. Lui che canta sui pedali e sotto la pioggia, novello Gene Kelly in…

Continua a leggere CXXVII. Divento

100 e undici. Manipolare

C’è uno spettacolo attuale in una piazza di Ancona. Un attore sta dentro una teca in plexiglas e agisce. Fuori il pubblico in cuffia è razionato e pratica il rispetto della distanza. Intorno passano le macchine e l’indifferenza del caos. Leggo la notizia e penso a questo strano ritorno alla vita normale. Al senso di…

Continua a leggere 100 e undici. Manipolare