CXIX. Atelier cuisine

C’è un magnete in cucina.
E non parlo delle calamite attaccamemo sul frigo, quelle che ogni tanto, troppo cariche, cadono liberando foglietti volanti.
Dal locale più social della casa si sprigiona una forza di attrazione irresistibile.
Il suo essere portatore sano di pasti presenti e futuri gioca un ruolo d’attacco, ma credo ci sia ben altro.
Non a caso sull’unica parete libera da porta, pensili e finestra abbiamo messo un planisfero. Mentre mangiamo stiamo nel mondo, fuori e dentro al piatto. E masticando spaghetti sogniamo luoghi di viaggio e di incontri.
Le dimensioni del locale permettono a quattro persone e un minicane di muoversi senza calpestarsi. Ma quando i coinquilini raddoppiano, il gioco diventa interessante.
Perché, nonostante un soggiorno discretamente spazioso, un terrazzo che se non piove è fruibile e libero da ingombri, una scala perfetta per sedute di lettura, noi ci si ammassa tutti in the kitchen.
Il tavolo ha posto per sei con l’avanzo di uno.
È il marito che esce all’una dal bunker. Gli cedo la mia sedia e bevo il caffè alle sue spalle. Un avvoltoio sazio.
Al momento dei piatti un varco si apre tipo Mar Rosso, ma solo perché si fanno due scambi a calcetto prima di scuola.
Esco anch’io con il figlio che ho le prove in parrocchia. Due ore dopo lui è già rientrato e li ritrovo seduti in riunione per decidere il menù. Intanto c’è chi fa i compiti, chi merenda, chi chiacchiera, chi le tre cose insieme. Il telefono squilla, il rubinetto canta, la pentola borbotta.
E il profumo del soffritto è così intenso che anche i bastoncini d’incenso fanno la ola in suo onore.
Bracciodiferro strega l’arrosto, Olivia Oil coccola la zucca e il minicane si aggira sornione aspettando cadute commestibili.
Mentre Wonderaunt e Frozen aprono un atelier di pittura, io chiudo la scatola dei cioccolatini e riempio una tazza con la tisana al timo.
Oggi è il primo giorno. Dobbiamo prendere il ritmo, gestire i tempi, trovare un equilibrio.
Ma lo spazio, quello no. Quello ce lo siamo già trovato.
Qui. Accanto.

salute!


Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: